Denuncia

Traffico in tilt davanti alla scuola “Petrarca”: dove sono i vigili?

Scuola "Petrarca" San Nullo
14 nov 2016 - 16:24

CATANIA - Nonostante l’anno scolastico sia già cominciato da mesi, sul viale Benedetto Croce e in via Gioviale, i due plessi della scuola “Petrarca” restano senza pattuglie della polizia municipale.

“In tutti questi anni ho messo in evidenza disagi, inadempienze e mancati interventi al piano del traffico nel territorio di San Nullo. Un quartiere dove la viabilità ogni mattina procede a singhiozzo”, inizia così la denuncia del consigliere Sebastiano Anastasi.

“Sin da quanto il ponte del Tondo Gioeni è stato abbattuto - continua il consigliere - in questo territorio il flusso veicolare è aumentato incredibilmente. Ogni mattina sono centinaia i genitori e gli alunni che entrano all’interno dell’istituto comprensivo. Un flusso continuo, soprattutto dalla circonvallazione, che si riversa nel viale Bendetto Croce e in via Gioviale”.

Macchine in doppia fila, segnaletiche stradali da potenziare e automobilisti indisciplinati: ogni giorno il traffico è in tilt.

“Sin da quando ricoprivo la carica di presidente, dell’allora “VI municipalità”, ho denunciato la continua carenza di controlli davanti alle scuole. Pattuglie che, solo per un periodo molto limitato, presidiavano i due plessi. In sostanza? A San Nullo non c’è stato alcun risultato duraturo con la conseguenza di scatenare centinaia di proteste da parte dei genitori”, continua Anastasi.

Eppure, secondo il piano di localizzazione delle forze dell’ordine, la divisa dovrebbe essere sempre presente all’ingresso degli istituti.

“Sul viale Benedetto Croce e in via Gioviale, invece - conclude il consigliere – non si vede mai un agente con il risultato che, qualora si verificasse un incidente stradale, l’intera circolazione andrebbe in tilt per ore”.

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA