Carabinieri

Scordia, coltivazione di marijuana tra arance e peperoni

013 (1)
20 ago 2015 - 17:36

CATANIA – Ha cercato di nascondere con cura e furbizia le sue “piantine”, mimetizzandole tra le coltivazioni della sua campagna, tra gli alberi d’agrumi e le piante di peperoni.  

Così un cinquantottenne di Scordia sperava di incrementare il budget familiare ma qualcosa è andato storto; le chiacchiere di paese, il via vai di persone, hanno insospettito i carabinieri del   Nucleo Radiomobile della Compagnia di Palagonia (CT). I militari hanno aspettato  il momento propizio, quando l’arguto coltivatore è andato ad irrigare le proprie creature.

piante

I militari hanno sequestrato ben 34 piante di canapa indiana, alte circa 2 metri, nonché una quindicina di grammi di marijuana  rinvenuti dentro un barattolo nella sua abitazione. L’arrestato,  su  disposizione  del  magistrato  di  turno, è stato  posto agli  arresti domiciliari con l’accusa di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.  

Commenti

commenti

Viviana Mannoia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento