Tragedia

Scoppia un incendio per una bombola: un morto a Palermo

vigili del fuoco
2 ott 2014 - 10:50

PALERMO - Quella bombola del gas perdeva da qualche giorno e i due inquilini stavano aspettando di farla aggiustare. Ma non ne hanno avuto neanche il tempo e una tragedia si è consumata la scorsa notte in via Enrico Toti, nel quartiere Villaggio Sant’Agata.

Prima il rumore assordante dell’esplosione, poi le fiamme altissime. Erano le cinque del mattino quando uno dei due abitanti dell’appartamento, un ragazzo marocchino, si è alzato per capire cosa stesse accadendo ma è rimasto intrappolato: ad avvolgerlo fuoco e fumo.

Tutto sarebbe degenerato in un attimo, esattamente quando l’uomo ha acceso la luce della cucina. Subito si è scatenato l’inferno. Lui si è ferito mentre il coinquilino marocchino che stava dormendo è morto.

I vicini sentendo le urla disperate hanno avvisato la centrale operativa dei vigili del fuoco e sul posto sono arrivate diverse squadre e due volanti della polizia. I pompieri hanno messo in salvo i residenti del condominio, fra i quali anche un disabile e hanno provveduto a spegnere l’incendio. Ma fra le macerie hanno trovato anche il tunisino morto sul suo letto.

Commenti

commenti

Giorgia Mosca



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento