Arresto

Scoperta maxi piantagione di marijuana: oltre 800 piante in piena fioritura nel terreno di un 23enne

cannabis
23 mag 2017 - 18:21

LICATA - Questa mattina i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Licata hanno arrestato in flagranza di reato B. D., 23 enne, bracciante agricolo licatese, poiché responsabile del reato di coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di marijuana.

In particolare i militari hanno individuato a “Casalicchio” il fondo agricolo coltivato dal 23enne licatese, trovandoci all’interno un’enorme piantagione di marijuana con circa 800 piante di “cannabis indica”, del peso complessivo di 6 quintali, perfettamente fiorita ed in ottimo stato di vegetazione, di un’altezza variabile tra i 50 centimetri e il metro.

Lo stupefacente è stato sequestrato in attesa delle successive analisi qualitative e quantitative.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso al carcere di Agrigento, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA