Tragedia

Scontro fra auto e autotreno in Calabria: muore un’intera famiglia messinese

Incidenti stradali: frontale auto-tir, 4 vittime
27 ago 2016 - 10:56

MESSINA - Stavano facendo ritorno nella loro Sicilia quando un tragico incidente è costato la vita ad ognuno di loro. È questo il triste destino di un’intera famiglia messinese formata dai genitori e da due figli che di rientro a Messina da Taranto è stata coinvolta in uno scontro letale.

Il padre un finanziere di 51 anni, Roberto Santini prestava servizio a Taranto, la moglie Rossella Sardiello 46 e i figli Marco di 19 anni e Giorgia di 14 sono morti stamani nel frontale tra la loro auto ed un autotreno. L’incidente si è verificato sulla statale 106 a Villapiana, nel cosentino.

La figlia più piccola è morta dopo il ricovero nell’ospedale di Cosenza. Santini e la famiglia viaggiavano su un Opel Mokka in direzione sud.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Rossano e Trebisacce, i carabinieri di Corigliano ed i finanzieri del gruppo di Sibari, le ambulanze del 118 e gli operatori dell’Anas per gestire la viabilità.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA