Paura

Palermo, ritrovate le ragazzine scomparse. Ma restano ancora tanti “perché”

palermo pallavicino
22 gen 2015 - 10:40

PALERMO – Tutto è finito bene, le ragazzine sono state ritrovate ma sono state ore di ansia per due famiglie del quartiere Pallavicino a Palermo. Due ragazze, Giulia e Serena di 13 e 15 anni, dopo una lite con i genitori, ieri non erano rientrate a casa.

Erano uscite di casa, come ogni giorno, per andare a scuola ma da quando avevano lasciato le rispettive abitazioni non si erano avute più loro notizie.

Le famiglie avevano denunciato la loro scomparsa alla polizia e, ieri sera, avevano lanciato un appello attraverso la trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?”, chiedendo a chiunque avvistasse le due ragazze di contattare le forze dell’ordine.  

foto ragazze scomparse

Fortunatamente però, come detto, le due adolescenti sono state ritrovate e stanno bene. I familiari hanno potuto riabbracciarle ma si chiedono ancora quale sia stato il motivo che le ha spinte a compiere un gesto simile.

Gli agenti della polizia le hanno portate in commissariato e avvisato i familiari che sono immediatamente accorsi sul posto.

Giulia e Serena sono state trovate all’interno di un mezzo dell’Amat alla stazione centrale, all’interno del quale dicono di essere salite per riscaladarsi.

Per fortuna il peggio è passato, ma ad affollare la mente di genitori, parenti e amici restano ancora tanti perché.

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento