Criminalità

Scippatore seriale per le vie di Catania: arrestato

salanitro carmelo
18 giu 2015 - 18:11

CATANIA - Risponde al nome di Carmelo Salanitro il pregiudicato arrestato ieri notte dalla polizia di Catania; il giovane, classe 1987, era uno scippatore seriale che “operava” abitualmente nelle zone centrali della città etnea. Il ragazzo è stato arrestato con l’accusa di rapina, resistenza a pubblico ufficiale e guida senza patente.

Nella tarda serata di ieri una ragazza passeggiava per la via Di Prima; qui Carmelo Salanitro l’ha adocchiata e, avvicinatola di soppiatto a bordo del suo motorino, le ha scippato la borsetta. La donna, nel tentativo di impedire al ladro di portare a compimento il furto, è finita a terra ferendosi leggermente. Resa inoffensiva la proprietaria, Carmelo Salanitro si è appropriato della borsetta. Purtroppo per lui però il bottino era esiguo.

Appena qualche ora dopo il giovane, nel frattempo denunciato dalla sua ultima vittima, è stato intercettato in via Ventimiglia. L’uomo era già stato segnalato per altre rapine attuate nella zona di San Berillo vecchio, in viale Regina Margherita e in altre vie centrali della città etnea. Gran parte delle rapine era stata effettuata a bordo di una Fiat Panda bianca che, diventata ormai troppo riconoscibile, Carmelo Salanitro aveva abbandonato in favore di uno scooter.

Quando ha intuito di avere la polizia alle calcagna il delinquente ha tentato la fuga: tuttavia gli agenti hanno avuto la meglio sullo scippatore seriale. Una volta condotto in commissariato, la ragazza scippata in via Di Prima lo ha subito riconosciuto. A quel punto il criminale ha ammesso le sue responsabilità ed ha confessato agli agenti di rubare per poter acquistare la sua dose giornaliera di sostanze stupefacenti. Carmelo Salanitro è stato tradotto nel carcere di Piazza Lanza

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento