Trasporti

Sciopero Trenitalia in Sicilia: nessuna modifica per i treni a lunga percorrenza

Trenitalia_Class_464_No_464-674
3 mar 2016 - 11:39

PALERMO - Lavoro in esubero in pessime condizioni di sicurezza e mancato rispetto della normativa contrattuale. Per questo, dalle ore 9 di questa mattina, il personale mobile e della direzioni passeggeri regionale in Sicilia di Trenitalia è in sciopero.

La protesta, organizzata dai sindacati Filt – Cgil, Uil – Trasporti, Orsa – Ferrovie e che si protrarrà fino alle 17, interessa maggiormente le linee ferroviarie di Palermo, Catania, Agrigento, Ragusa, Siracusa e Trapani.

Da troppo tempo, infatti, si porta avanti la querelle legata alle condizioni contrattuali e a quella della sicurezza sul lavoro. Lo sciopero, tuttavia, non intaccherà alcune tratte ferroviarie, così come riportato sul sito di Trenitalia: Non sono previste modifiche alla circolazione dei treni della lunga percorrenza. Anche sulle linee regionali si prevede l’effettuazione di servizi, con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori. L’agitazione sindacale potrà comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione”.

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA