Aeroporto

Scende dall’aereo dopo lite con la fidanzata: tensione su volo Palermo-Roma

ryanair
9 mar 2017 - 16:52

PALERMO - Si tratta di una vicenda abbastanza bizzarra quella avvenuta questa mattina all’aeroporto di Palermo-Punta Raisi a bordo di un volo Palermo-Roma, della compagnia Ryanair, pronto per il decollo.

Un semplice litigio tra due fidanzati è degenerato in un vero e proprio scontro che ha creato una grande tensione all’interno dell’aereo. Tensione smorzata dall’uomo che, approfittando delle porte dell’aereo ancora aperte, ha deciso di scendere ed andare via.

Ci sono stati momenti di agitazione tra i tanti passeggeri che non riuscivano a capire il motivo per il quale l’aereo stesse ritardando il decollo. A calmare gli animi ci ha pensato il comandante dell’aereo che ha rassicurato di come fossero state messe in atto tutte le procedure del caso e che si poteva finalmente partire.

Il personale dell’aeroporto di Palermo ha, infatti, spiegato che sono state seguite le procedure normali che permettono a qualsiasi passeggero di scendere dal velivolo se le porte non sono state ancora chiuse e non sono iniziate le procedure di decollo. Nonostante questa insolita vicenda non si sono registrati ritardi nella schedulazione dei voli.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA