Dichiarazioni

Scarcerazione Riina, Roberti: “Totò morirà in carcere”

riina
25 giu 2017 - 13:27

PALERMO - Non ha dubbi il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Franco Roberti: “Toto Riina morirà in carcere? Assolutamente sì”.

È così che ha risposto Roberti a una domanda diretta nel corso del programma trasmesso su SkyTg24 “L’intervista” di Maria Latella.

Il procuratore ha dichiarato che nessuno viene perseguito né c’è spirito di vendetta, solo rispetto per la legge. Come specificato da Roberti, Riina si trova in carcere sulla base di giudizi medici secondo i quali le condizioni consentono la detenzione; fino a quando non cambieranno, Riina resterà in carcere.

La polemica sulla possibile scarcerazione del boss non è l’unica che la famiglia Riina ha scatenato in questi giorni: ad infiammare l’opinione pubblica anche la richiesta del bonus bebè (negato) da parte della figlia Lucia e i post del figlio Salvo jr sulle foto del padre fra gli italiani illustri in un ristorante a Tenerife, in Spagna. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA