Bravata

Scappano da casa, appello dei familiari a “Chi l’ha visto”: ritrovati a Catania

fca_Gv82fw4XaH8nEGkq
25 mar 2017 - 11:56

RAGUSA - Forse si tratta della solita bravata da adolescenti, o forse si nasconde un motivo più serio dietro la fuga di tre ragazzini di Ragusa che si sono allontanati da casa facendo perdere le loro tracce.

I tre giovani, un ragazzino di 15 anni e due sorelle gemelle di 16 anni, erano scappati e non si avevano più loro notizie dal 16 marzo.

Per ritrovare i propri figli i genitori, i quali hanno vissuto giorni di angoscia, si sono appellati al noto programma televisivo “Chi l’ha visto”.

Fortunatamente i tre sono stati ritrovati a Catania dalla polizia di Ragusa che, dopo aver contattato le loro famiglie, li hanno riaccompagnati a casa. Tra il sollievo dei familiari però la polizia sta cercando di indagare per capire il motivo dell’allontanamento volontario dei tre giovani.   

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA