Evasione

Scappa dai domiciliari, ritrovato mentre vaga in stato confusionale

Carabinieri
16 giu 2017 - 16:30

MESSINA - Un 27enne di Ragusa è stato fermato dai carabinieri mentre si aggirava in stato confusionale nella zona della stazione centrale di Messina.

I carabinieri hanno notato un giovane uomo che rispondeva alla descrizione e alla foto di un soggetto segnalato dai carabinieri di Ragusa, evaso dagli arresti domiciliari.

Dopo averlo fermato e identificato, i carabinieri hanno notato che l’uomo aveva uno sguardo assente e una stabilità precaria e appariva in stato confusionale. Prima di procedere, quindi, i militari lo hanno accompagnato nell’ospedale più vicino, per farlo visitare e curare.

L’evaso è stato tenuto d’occhio dai carabinieri che lo hanno piantonato fino a quando i medici non hanno finito la visita e hanno stabilito che le condizioni del paziente fossero nuovamente stabili.

Così, il 27enne è stato arrestato per evasione dagli arresti domiciliari a cui era sottoposto da qualche mese ed è ora nel carcere di Messina Gazzi.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA