Denuncia

Scambio di foto: vita di un prete cappuccino diventa un disastro

frate-cappucino
2 nov 2016 - 13:51

PALERMO - Da due settimane la sua vita è diventata un inferno a causa di una vaga somiglianza con un suo confratello coinvolto in una brutta storia di esorcismo e violenza sessuale.

La foto di Padre Domenico Spatola, 67 anni, prete nel Convento dei Cappuccini a Palermo, è stata scambiata con quella di padre Salvatore Anello, nella foto sotto, più giovane di otto anni, arrestato lo scorso 21 ottobre dalla polizia. L’accusa è quella di violenza sessuale nei confronti di alcune donne che avrebbe dovuto liberare dal demonio.

padre-anello-1

Padre Salvatore Anello. Foto Ansa

In queste due settimane l’immagine di Padre Spatola è stata pubblicata da alcuni siti di informazione on-line, malgrado sia arrivata l’immediata smentita che dava conto dell’errore di persona e la vera foto dell’arrestato.

Adesso Padre Spatola ha avviato una vera e propria battaglia legale per difendere il proprio diritto all’immagine e chiedere alle testate una rettifica definitiva.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA