Soccorsi

Ancora sbarchi in Sicilia: 1.600 migranti attesi tra Messina e Palermo

Guardia Costiera
20 lug 2016 - 10:35

RAGUSA – Sono 451 i migranti recuperati ieri nel Canale di Sicilia che approderanno al porto di Messina a bordo della nave Dignity 1.

Lo sbarco – che sarebbe dovuto avvenire intorno alle 7 di questa mattina a Pozzallo – è stato dirottato a Messina.

Intanto a Palermo si attendono i 1.200 migranti soccorsi nell’ambito di ben 19 interventi di salvataggio. Il pattugliatore Borsini della Marina militare, infatti, dovrebbe approdare al porto del capoluogo siciliano nel pomeriggio di oggi.

A bordo di un gommone è stato trovato anche il cadavere di un uomo.

Ad attendere i migranti ci sarà una task force coordinata dalla prefettura composta da agenti della squadra mobile e della Guardia di finanza. 

Sono circa 3.200 i migranti soccorsi, soltanto ieri, in mare nell’ambito di ben 25 operazioni di salvataggio coordinate dalla Centrale operativa della Guardia Costiera a Roma del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA