Polizia

San Cristoforo, detenzione abusiva di armi: arrestato

Polizia
21 ott 2015 - 17:45

CATANIA – Nella giornata di oggi, la Polizia a cavallo e dei cinofili dell’U.P.G.S.P. ha operato l’arresto del catanese Alfio Pantalena di 40 anni, per detenzione abusiva di armi da fuoco, ricettazione e furto di energia elettrica.

Alfio Pantalena

Nella foto, Alfio Pantalena (40)

Durante le prime ore pomeridiane, gli agenti hanno effettuato una perquisizione all’interno di un immobile in via Cotone, nel quartiere di San Cristoforo.

All’interno di due fori ricavati nel muro della terrazza di pertinenza dello stabile, gli operatori hanno trovato due pistole (una BRUNI del ’92 e una BERETTA 3032), entrambe con matricola abrasa e munizioni.

fori immobile via Cotone

Inoltre sono state trovate altre due pistole a salve dentro una cassettiera ed un armadio.

Nel soggiorno gli operatori hanno invece sequestrato un giubbotto antiproiettile e numerose munizioni calibro 38.

Sul posto, è stato richiesto anche l’intervento dell’ENEL che, come sospettato dalla Polizia, ha riscontrato l’esistenza di un allaccio abusivo all’energia elettrica.

giubbotto antiproiettile e pistola sequestrata

Infine, nel cortile dell’abitazione, è stato trovato un furgone prontamente restituito al legittimo proprietario.

Le pistole, il giubbotto e le 45 cartucce sono stati sottoposti a sequestro, mentre Pantalena è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

oggetti sequestrati

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento