Criminalità

Rubavano sfondando pareti di poste e banche con la ruspa: condannata la gang

preso da: www.cataniatoday.it
preso da: www.cataniatoday.it
13 ott 2016 - 20:39

CATANIA - I loro furti erano caratterizzati dallo spaccare bancomat e casseforti con la ruspa, adesso 10 degli 11 membri della banda sono stati condannati, accusati a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di una serie di reati contro il patrimonio, in particolar modo nei furti con spaccata di bancomat e casseforti. 

Le richieste di condanne per la gang, variano dai 6 anni e 3 mesi ai 3 anni e 8 mesi.

La “banda dell’escavatore“, così poi battezzata, è stata acciuffata nell’ambito dell’operazione Caterpillar, dopo che aveva creato non poco sconcerto tra la cittadinanza, che il mattino seguente trovava supermercati, stazioni di carburante, o uffici postali e banche col muro letteralmente tirato giù, visto l’uso dell’escavatore, per poter poi prendere la refurtiva. 

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA