Riciclaggio

Rubavano auto e vendevano i pezzi: arresti tra Catania, Siracusa e Ragusa

polizia
9 gen 2017 - 10:27

RAGUSA - Sono sei gli indagati accusati di far parte di un sodalizio criminale specializzato nella ricettazione e nel riciclaggio di vetture rubate in tutta Italia.

Si tratta di persone residenti a Catania, Siracusa e Ragusa, nei confronti delle quali, su richiesta della procura della Repubblica, la polizia di Ragusa sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Ragusa.

Praticamente, pezzi di ricambio e di carrozzeria, una volta rubati, sono stati messi e venduti su internet. Si parla addirittura di circa un centinaio di migliaia di pezzi riconducibili a 43 auto rubate.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento