Furto

Rubarono merce a una ditta di autotrasporti: provvedimenti per due catanesi

Foto Conferenza
1 feb 2017 - 11:36

PACE DEL MELA - Nella mattinata odierna, i carabinieri di Milazzo hanno dato esecuzione a un provvedimento di custodia cautelare in carcere e a un provvedimento di divieto di dimora ed accesso nella regione siciliana a carico di due soggetti ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso.

L’episodio a cui fa riferimento il provvedimento si è verificato nella notte compresa tra il 2 e il 3 dicembre 2015 quando gli stessi, introducendosi all’interno del capannone della ditta Celertrasporti s.r.l., sito nella zona industriale dell’area mamertina e ricadente nella territorio di Pace del Mela, in provincia di Messinasi sono impossessati di merci e materiali edili di varia natura oltre a un autocarro e a una pala gommata. Il valore complessivo di questa merce è di circa 200 mila euro.

Le indagini hanno permesso di rinvenire i due ultimi beni presso il porto di Catania e di restituirli al legittimo proprietario. Tuttavia, l’attività investigativa ha provveduto all’identificazione dei responsabili del grave fatto criminoso ed attraverso una capillare ricostruzione delle immagini acquisite in prossimità del luogo del reato il cerchio si è stretto sui due soggetti destinatari delle misure in parola.

È stato così arrestato il 25 aprile 2016 in flagranza di reato Carmelo Viglianesi, 58 anni, catanese pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, in seguito a un furto perpetrato a danno di una ditta casearia di Pozzallo, mentre B. F., 22 anni, catanese anch’egli, incensurato, è stato allontanato dal territorio siculo con conseguente imposizione del divieto di accesso nel territorio dell’isola.

viglianesi carmelo salvatore 15071959

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento