Disperazione

Rubano borsone di un bimbo con importanti documenti: l’appello a “Chi l’ha visto?”

670_400_1_129531_20150508_102531
7 lug 2016 - 10:25

CATANIA – Ha appena 14 mesi, si chiama Giovanbattista, e lotta già con un grave problema di salute. 

Il piccolo, di Catania, è stato portato all’ospedale pediatrico “Bambin Gesù” di Roma per un urgente ricovero. 

È proprio nella capitale, secondo l’appello lanciato dai genitori del piccolo alla trasmissione di Rai Tre, “Chi l’ha visto?”, ad essere stato rubato il borsone di Giovanbattista contenente i suoi documenti. 

L’episodio è avvenuto alle ore 17,40 circa all’aeroporto di Fiumicino, al Terminal 3, quando la famiglia catanese stava per prendere un taxi. In pochi istanti qualcuno ha portato via il borsone che conteneva, oltre agli indumenti del bambino, anche le cartelle cliniche e tutta la documentazione medica necessaria per curare il piccolo Giovanbattista.

Ladri ignari che, dentro quel borsone bianco e azzurro, c’era la speranza di una pronta guarigione. 

Chiunque si trovava sul posto al momento del furto o avesse qualche informazione è pregato di contattare la trasmissione o la nostra redazione.

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA