Arresto

Ruba un gruppo elettrogeno da 7 mila euro, ma viene beccato: finisce ai domiciliari

Arresto Pettinelli
13 mar 2017 - 13:44

MERÌ - Nella scorsa notte i carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto, nel corso di un servizio notturno per la prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, hanno arrestato in flagranza del reato di furto aggravato Mirko Pettinelli, 22 anni, nativo di Milazzo e residente a Merì, già noto alle forze dell’ordine.

I carabinieri di Merì, sempre nel messinese, passando per la via Longano, hanno notato il giovane nei pressi di un’abitazione in atteggiamenti sospetti. Insospettiti dalla sua presenza, tenuto conto dell’ora notturna, si sono appostati nelle vicinanze. Dopo pochi minuti lo hanno notato mentre utilizzava un piede di porco per forzare il portoncino d’ingresso di un’abitazione.

Effige di PETTINELLI Mirko

Prontamente intervenuti lo hanno bloccato e lo hanno ammanettato mentre tentava di caricare il gruppo elettrogeno sulla propria auto, per poi darsi alla fuga. Il gruppo elettrogeno, dal valore di circa 7 mila euro, è stato recuperato e consegnato al legittimo proprietario. L’uomo è stato portato presso la propria abitazione e posto così agli arresti domiciliari. Nella giornata di oggi, presso il tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, si terrà l’udienza di convalida da parte del G.I.P.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA