Violenza

Rissa a Vittoria, coinvolta anche una coppia di fidanzati: 5 romeni arrestati

rissa
10 ott 2016 - 10:19

RAGUSA – Pare sia stato passionale il movente che ha fatto scatenare una violentissima rissa tra romeni ubriachi a Vittoria.

Il tutto è successo in piazza Berlinguer: calci, pugni e minacce che sono terminate solo al momento dell’arrivo della Polizia di Stato e l’arresto di sei persone, tra cui una donna.

Il parapiglia sarebbe scoppiato davanti ad una pasticceria.

A darsele di santa ragione, con calci pugni e bastoni due fazioni: una coppia di fidanzati che abita nel paese e un gruppo di connazionali che abitano a Niscemi.

Gli arrestati, con le accuse di rissa aggravata, porto abusivo di oggetti atti ad offendere e lesioni personali in concorso, sono Vasile Dinca, di 32 anni, Razvan Ionut Ciurea, di 25, Constantin Costache, di 31 anni, Gruria Floria, di 23 e i due fidanzati, Julian Malcoci, di 23, ed Elena Zaharia, di 25.

Quattro di essi – Malcoci, Zaharia, Dinca e Floria – hanno riportato ferite, graffi e contusioni varie dichiarate guaribili nell’ospedale di Vittoria in un periodo compreso tra i 5 ed i 10 giorni.

Il sostituto procuratore della Repubblica a Ragusa Valentina Botti ha disposto che gli uomini venissero portati in carcere a Ragusa in attesa del processo per direttissima, in programma stamane. La donna è stata posta agli arresti domiciliari.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA