Aggressione

Rissa in strada tra due famiglie: calci e pugni anche al pronto soccorso

Ospedale Maggiore di Modica
9 set 2017 - 07:19

MODICA - Una rissa scoppiata in strada tra due famiglie di extracomunitari è proseguita all’interno del pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Modica, in provincia di Ragusa.

È accaduto ieri pomeriggio. Ancora sconosciuti i motivi della lite.

Le due famiglie si sarebbero insultate pesantemente per poi passare dalle parole ai fatti: uno dei contendenti avrebbe aggredito la moglie dell’altro, subito giunto in soccorso della propria congiunta. Sarebbero volate botte da orbi, con calci e pugni, al punto tale che le due famiglie si sono poi dovute recare nel nosocomio modicano per farsi medicare le ferite. 

Durante l’attesa al pronto soccorso, però, la rissa è continuata. A infiammare di nuovo gli animi anche l’arrivo della suocera di uno degli aggressori. 

Anche le strutture del pronto soccorso hanno subito alcuni danni.

Solo l’intervento delle forze dell’ordine ha permesso di riportare la calma e prendere i dovuti provvedimenti contro i protagonisti della rissa. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA