Dramma

Rischia di annegare travolta dalle onde: bimba di un anno e mezzo in condizioni critiche

Foto di repertorio
Foto di repertorio
30 giu 2017 - 06:48

PRIOLO GARGALLO - È ricoverata in gravi condizioni la bambina di un anno e mezzo che ieri pomeriggio ha rischiato di annegare nelle acque di Marina di Priolo, in provincia di Siracusa.

La piccola, secondo una prima ricostruzione dei fatti, pare stesse giocando sul bagnasciuga quando un’onda l’avrebbe trascinata sott’acqua, dove è rimasta per alcuni secondi.

Immediatamente soccorsa dai genitori e da alcuni bagnanti, la bambina era priva di conoscenza. Provvidenziale l’intervento di una 36enne siracusana presente in quel momento sulla spiaggia che le ha praticato la respirazione artificiale insieme a un’altra donna. Poco dopo è giunto anche un giovane abilitato in tecniche salvavita che ha praticato una manovra alle spalle per far uscire l’acqua dai polmoni della bimba. Tutti interventi che sono riusciti a far riprendere la piccola a respirare.

Sul posto sono intervenute una volante e due ambulanze. La bimba è stata prima trasportata d’urgenza, in condizione critiche, al pronto soccorso dell’ospedale aretuseo Umberto I, per poi essere trasferita, intorno alle ore 21, a Messina in elisoccorso

Foto di repertorio

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA