Burocrazia

Riposto: a rischio il finanziamento per la ristrutturazione di palazzo Vigo

Palazzo Vigo Torre Archirafi
28 apr 2015 - 10:56

RIPOSTO - Tempi burocratici lunghi e il rischio di far saltare i finanziamenti. A Riposto c’è molta apprensione per i ritardi dell’Ufficio Espletamento delle Gare d’Appalto che potrebbe far perdere gli aiuti economici per il restauro di palazzo Vigo a Torre Archirafi.

Tutto questo, nonostante l’amministrazione comunale di Riposto abbia fatto il possibile per accelerare i tempi delle gare di appalto, ricorrendo anche al decreto “Sblocca Italia”.

Una situazione inaccettabile, con in ballo 2.5 milioni di euro, che ha mandato su tutte le furie il sindaco Enzo Caragliano: “Dovrebbero sbrigarsi a sbloccare le gare d’appalto. Noi abbiamo fatto di tutto per velocizzare i tempi e poter far svolgere il tutto entro il 9 marzo scorso. L’UREGA, invece, ha slittato tutto al 10 aprile e le altre sedute sono state fissate a distanza di 8 o 15 giorni: troppi!”.

I tempi così lunghi comportano che, se entro il prossimo 30 aprile non si procederà con l’aggiudicamento dell’appalto, la Regione siciliana revocherà il finanziamento finalizzato a restaurare l’ala nord del palazzo, la pavimentazione esterna, gli arredamenti, l’illuminazione e la climatizzazione.

E si tratterebbe di un altro spreco… tutto siciliano…

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento