Carabinieri

Riposto, 28 enne ferisce padre e madre a coltellate: arrestato

1280px-Lancia_K_Arma_dei_Carabinieri
1 apr 2016 - 16:18

RIPOSTO - Un’ormai “normale” lite, per motivi superficiali, stavolta è degenerata.

Alle 5 del mattino padre e figlio cominciano a litigare. Il litigio è così forte che il ragazzo 28 enne improvvisamente impugna un coltello e colpisce il padre più volte alla testa con inspiegabile violenza.

La madre del ragazzo interviene nel tentativo di fermare la furia del figlio che provava a colpire costantemente e con quanta più forza possibile suo padre, ma anche lei è rimasta ferita nel corso della lite.

A quel punto, i genitori stessi chiedono aiuto ai Carabinieri di Giarre che nel giro di pochi minuti giungono a casa della famiglia. I militari hanno quindi prontamente bloccato e arrestato il 28 enne con l’accusa di tentato omicidio.

Il ragazzo è attualmente ricoverato all‘ospedale Cannizzaro di Catania per aver riportato alcune ferite alla mano; i genitori invece sono stati trasportati in ambulanza all’ospedale Santa Marta e Santa Venera di Acireale, il più vicino, per le cure. Entrambi pare non abbiano riportato lesioni gravi.

Le radici del gesto sembrano essere i seri problemi legati alla tossicodipendenza del giovane.

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA