Tragedia

Folgorato per recuperare una palla: muore ragazzino dopo 19 giorni di coma

Presa da: www.SikilyNews.it
Presa da: www.SikilyNews.it
22 ago 2016 - 17:49

MESSINA - Si è arreso oggi Salvatore D’Agostino, il ragazzo di quindici anni originario di Gaggi, in provincia di Messina, in coma da diciannove giorni a causa di una forte scarica elettrica che lo aveva folgorato.

Il giovane, mentre stava giocando a calcio nella piazza di Maria Santissima Annunziata lo scorso 2 agosto, aveva oltrepassato una ringhiera per recuperare il pallone finito fuori dalla piazza e toccato un cavo elettrico.

Il ragazzino è rimasto folgorato a causa della potente scossa elettrica che lo ha colpito ed è stato tempestivamente trasportato  nell’ospedale San Vincenzo di Taormina, dove è rimasto in coma per 19 giorni prima di arrendersi nella giornata di oggi.

I Carabinieri del comando di Gaggi stanno ancora indagando per accertare eventuali responsabilità del Comune o di privati.

Carlo Marino



© RIPRODUZIONE RISERVATA