Lutto

La lettera e il pianto dei professori di Leonardo

Leonardo De Francesco
26 feb 2016 - 12:33

CATANIA – “Oggi la comunità del Principe Umberto appare unita, compatta nel dolore per la perdita di Leonardo, studente del nostro liceo. Se è vero che la scuola è un luogo di incontri, di scambio, di arricchimento e di legami indissolubili, oggi, più che mai, il clima che si respira è proprio questo: un silenzioso e pacato dolore che rivela un forte senso di appartenenza alla scuola, che, come una grande famiglia, piange con dignità una giovane vita spezzata da una tragedia“.

Così, con queste parole, l’intera comunità del Principe Umberto vuole dare l’estremo saluto a Leonardo:

Te ne sei andato in un giorno che già sapeva di primavera.
Non sappiamo dire se era più azzurro il cielo, più luminoso il sole, più bello tu che la primavera avevi dentro, che la primavera eri tu.
Te ne sei andato quando ancora la vita è tutta una promessa… quando è “sabato”.
Qualcosa di noi se n’è andato per sempre con te, ma qualcosa di tuo resterà sempre con noi. La tua memoria e la vita che non hai vissuto onoreremo con la nostra, che dovremo rispettare e amare ancora di più, anche per te, per il dolore assoluto dei tuoi cari, per quello di tutte le madri che hanno perduto un figlio, per il vuoto che lasci nel cuore di tutti e per quello che a noi lasci nel banco che rimarrà il tuo, come se tu fossi con noi con il tuo sorriso e la tua finezza”.

Le professoresse Mariella Liberti e Daniela Longo.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA