Evento

Riaperta la piscina comunale di Nesima

Piscina comunale di Nesima, sindaco Bianco:"Oggi la
Piscina comunale di Nesima, sindaco Bianco:"Oggi la riapertura"
8 ott 2016 - 19:03

NESIMA - Dopo il sopralluogo nella piscina comunale di Nesima del sindaco di Catania, Enzo Bianco, dell’assessore allo Sport Valentina Scialfa, del presidente della Quinta Circoscrizione Orazio Serrano, del presidente di Multiservizi Giovanni Giacalone e del responsabile della Manutenzioni comunali Fabio Finocchiaro, per verificare la situazione dopo la fine dei lavori di manutenzione effettuati, la struttura oggi ha riaperto nuovamente le sue porte.

Ieri sono terminati i lavori di manutenzione della piscina che oggi stesso come detto è stata riaperta ufficialmente, consentendo a numerose società di avviare le proprie attività.

Il sindaco Bianco ha commentato: “Questo impianto è un vero e proprio fiore all’occhiello per la nostra città e continua a svolgere il suo ruolo fondamentale che è quello di formare tantissimi bambini e ragazzi ai valori dello sport. Noi dobbiamo garantire questo a tutti i giovani catanesi. È una questione di civiltà“.

Con dedizione e lavoro di squadra abbiamo completato i lavori – ha continuato l’assessore Scialfa -. Ringrazio il sindaco Bianco i tecnici del Comune e gli operai della Multiservizi che, con celerità, hanno lavorato perché la piscina fosse aperta nei tempi previsti“.

Purtroppo – ha aggiunto l’assessore – questo impianto subisce costantemente l’azione distruttiva dei vandali che, incuranti del danno sociale che provocano, agiscono causando difficoltà a tanti. Il Comune è intervenuto ma è bene si comprenda che anche tutti coloro che usufruiscono della piscina, vigilino e collaborino con l’amministrazione per tutelare questa struttura che, prima di tutto, è un bene comuneLa finalità resta collettiva, e anche in questo senso è stato studiato il bando per l’esternalizzazione: verranno infatti rispettate le tariffe sociali e la gestione dovrà garantire che la piscina resti indiscutibilmente a disposizione di tutti“.

Anche Orazio Serrano, il presidente della quinta municipalità, ringrazia soddisfatto l’operato dei tecnici del Comune e della Catania Multiservizi.

Le riparazioni hanno riguardato in particolare la sostituzione di diverse mattonelle che erano state divelte dai vandali.

Inoltre sono stati sostituiti alcuni sanitari, rubinetti e soffioni delle docce negli spogliatoi, ridipinte le pareti e rigenerati i motori principali di ricircolo dell’acqua. Un altro importante intervento ha riguardato la sostituzione della caldaia per il riscaldamento dell’acqua delle vasche. Infine è stata effettuata una pulizia e disinfezione straordinaria.

Dato importante è la manutenzione dell’impianto che presto potrà ricevere un contributo di oltre un milione per la sistemazione dell’impianto tecnologico.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA