Lavori

Riaccesi gli impianti di pubblica illuminazione a Partanna Mondello. Il maltempo ha creato disservizi

Illuminazione
5 nov 2015 - 10:56

PALERMO - Sono stati riaccesi dai tecnici di Amg Energia gli impianti di pubblica illuminazione di via Aiace e via Diomede, a Partanna Mondello, a Palermo. Un controllo sui circuiti di alimentazione, nei quali si erano verificati disservizi a causa del maltempo, ha consentito di risolvere le criticità.

Per ragioni di sicurezza, invece, i tecnici di Amg hanno disattivato 14 punti luce a Mondello, nel tratto lato monte di via Principe di Scalea, da via Delle Rose fino all’incrocio con la via Dei Piopp e in viale dei Pioppi nel tratto da via Degli Iris fino all’incrocio con via Principe di Scalea.

È stata riscontrata la presenza di un cavo di alimentazione privo di isolamento che dovrà essere sostituito con un intervento di manutenzione straordinaria.

Interventi di ripristino anche in via Messina Marine, in via La Ferla, in via Bennici, in viale dei Picciotti e nelle vie Alfredo ed Antonio Di Dio, Lucania e Abruzzi, dove gli impianti di illuminazione pubblica funzionano a centri luminosi alternati per guasti ai trasformatori inseriti nelle cabine elettriche a servizio dei rispettivi impianti.

Sono oltre 47 mila le luci della rete palermitana di illuminazione pubblica, spiega il presidente di Amg Mario Pagliaro, alimentati da una rete elettrica che si estende per 1200 chilometri tutti accesi assorbono ogni notte una potenza elettrica pari a 9 mila chilowatt.

“I frequenti guasti agli impianti – continua Pagliaro – spesso riguardano interi circuiti che a causa della loro obsolescenza, spengono l’illuminazione di intere vie o piazze”.

Proprio per iniziare a risolvere questo problema è imminente l’avvio da parte del Comune dei lavori di rifacimento degli impianti di pubblica illuminazione progettati da Amg Energia, finanziati con le risorse dei Fondi per le aree sottosviluppate (Fas), nelle zone Oreto-Stazione-Villa Giulia e Sciuti-Lazio-Libertà-Notarbartolo.

Anche le reti di Partanna-Valdesi sono prossime al rifacimento con gara in corso di svolgimento presso Uregam. L’investimento complessivo sarà di oltre 15 milioni di euro.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento