Criminalità

Rapina con sequestro di persona: colpo sventato alle poste di via Garibaldi

poste
16 lug 2016 - 15:45

CATANIA - Mattinata di fuoco per il direttore della filiale dalle Poste di via Garibaldi: l’uomo è stato infatti sequestrato dai malviventi con lo scopo di rapinare la sede delle Poste: il personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico (U.P.G.S.P.) è però riuscito a sventare il tutto.

Cerchiamo di ricostruire i fatti.

Tre malviventi erano appostati vicino alla casa dell’uomo e, dichiarando di essere armati, gli hanno rubato le chiavi della macchina e l’hanno costretto a salire a bordo.

L’auto è stato guidata quindi dai rapinatori stessi fino a San Giovanni Galermo, dove ad attendere c’erano altri due malviventi. 

L’uomo, privato di ogni effetto personale, e minacciato di gravi ritorsioni in caso di disubbidienza agli ordini, è stato costretto a salire su uno scooter, guidato da Rosario Nicosia (nella foto), e riportato alle poste di Via Garibaldi. 

NICOSIA Rosario

Qui è stato fatto entrare nella sede, con l’ordine di aprire la cassaforte e consegnare il malloppo: sfruttando un momento di distrazione dei criminali l’uomo è però riuscito a chiamare il 113 che è immediatamente arrivato sul posto, sventando la rapina.

Ora si indaga per accertare l’identità degli altri complici.

Omar Qasem



© RIPRODUZIONE RISERVATA