Arresti

Rapina nel supermercato M.D. Volti travisati e pistola in pugno, si fanno consegnare 300 euro

Md-Discount-400x215
25 giu 2016 - 11:54

CATANIA - I Carabinieri della Stazione di Aci Sant’Antonio hanno arrestato il 25enne Danilo Angelo Calì, di San Giovanni La Punta, e il 19enne Isalam Mohamed Sabet Ahmed, di origini egiziane, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Catania in ordine al reato di rapina aggravata in concorso.

ahmed isalam mohamed sabet CALI' DANILO ANGELO

Il 2 maggio scorso, intorno alle 19 i due malviventi, di cui uno con il volto travisato da passamontagna ed armato di pistola, sono entrati all’interno del supermercato “M.D.” di Via Aldo Moro ad Aci Sant’Antonio, e minacciando proprio con la pistola si sono fatti consegnare 300 euro in contanti.

I criminali ha, poi, abbandonato uno scooter Aprilia Scarabeo 250, a bordo del quale avevano raggiunto il supermercato, e con l’aiuto di un terzo complice sono fuggiti a bordo di una Smart.

I militari della locale stazione, giunti immediatamente sul posto, dopo aver recuperato il motociclo, risultato rubato lo stesso giorno a San Giovanni La Punta, hanno guardato le immagini registrate dalle telecamere di sicurezza, installate nella zona.

Proprio da quei frame sono riusciti a risalire alla targa dell’auto con la quale i tre sono fuggiti e che era stata affiatata da Calì a Catania.

 Incrociando i dati acquisti si è arrivati all’identificazione dei tre soggetti, sottoposti tutti a perquisizione domiciliare e in due delle abitazioni “visitate” sono stati trovati alcuni indumenti e di un paio di calzature equivalenti a quelli indossati durante la rapina.

E così è scattato l’arresto.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA