Carabinieri

Rapina in gioielleria di Priolo Gargallo

Carabinieri automobile 112
24 feb 2015 - 15:41

PRIOLO GARGALLO - I carabinieri della Stazione CC di Priolo Gargallo sono intervenuti ieri sera, alle ore 19 circa, in una gioielleria del centro dove quattro malviventi, a volto scoperto, avevano poco prima perpetrato una rapina. Al momento della consumazione del delitto non vi erano clienti all’interno; al titolare uno dei malviventi ha rivolto una pistola ed è cominciata la razzia dei gioielli presenti nelle teche espositive del bancone.

I malviventi hanno anche provato a farsi aprire la cassaforte ma a causa della concitazione il titolare ha fatto andare in blocco il sistema di apertura facendo desistere dall’intento i rapinatori che, stante anche il poco tempo a disposizione, si sono allontanati a bordo di un’auto, in seguito rinvenuta dai carabinieri sempre nel territorio di Priolo Gargallo, risultata rubata a Misterbianco.

Dalle prime informazioni raccolte i quattro sono tutti di origine italiana e con inflessione siciliana. I militari di Priolo Gargallo sono stati raggiunti dai colleghi della Compagnia di Siracusa per un accurato esame delle tracce lasciate dai rapinatori. Gli esiti raccolti e la buona qualità delle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza hanno consentito agli inquirenti di poter disporre di una buona base di indizi su cui lavorare per risalire all’identità dei responsabili.

Non è stato ancora quantificato il bottino. La gioielleria non aveva mai subito rapine in passato.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento