Udienza

Ragusa, oggi il primo grado del processo a Veronica Panarello: chiesti 30 anni

Veronica Panarello
17 ott 2016 - 10:53

RAGUSA - Potrebbe essere oggi l’ultima udienza del processo a Veronica Panarello, madre del piccolo Loris Stival che a soli 8 anni è stato trovato morto strozzato e ritrovato lo stesso giorno in un canalone di Santa Croce Camerina il 28 novembre del 2014.

Il procuratore capo Carmelo Petralia e il sostituto procuratore Marco Rota, durante la requisitoria avvenuta una settinana fa, hanno chiesto la condanna a 30 anni per l’unica e sola imputata Veronica Panarello accusata di omicidio volontario e di occultamento di cadavere.

Durante l’udienza, al Tribunale di Ragusa, interverrà la parte civile l’avvocato Franco Villardita al fianco della sua assistita. Poi sarà la volta della camera di consiglio per scrivere la sentenza di primo grado. 

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA