Blitz

Ragusa, maxi operazione antidroga dei carabinieri: 20 arresti

resizer
23 ott 2014 - 11:13

RAGUSA – Vasta operazione dei carabinieri di Ragusa per contrastare lo spaccio di droga. Già dalle prime ore della mattinata oltre 100 uomini dell’arma hanno eseguito circa 20 ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del tribunale ibleo. Decine le case perquisite: è stata stroncata la rete di spaccio in tutta l’area del ragusano.

I Carabinieri, nel corso dell’operazione “Zatla“, hanno setacciato il territorio nelle zone di Vittoria, Modica, Ispica, Scicli e Rosolini.

A quanto rivelato dagli inquirenti l’eroina sarebbe stata tagliata – pur di aumentare il peso di ogni singola dose –  anche con del veleno per topi. Diversi gli assuntori che hanno avuto danni molto gravi o sono andati in overdose.

In particolar modo l’eroina arrivava in provincia attraverso dei corrieri e il “vecchio” metodo degli ovuli inseriti nel retto. I carabinieri – attraverso delle intercettazioni telefoniche e ambientali- sono risaliti agli spacciatori.

L’operazione è ancora in corso e potrebbero esserci ulteriori novità. L’organizzazione criminale si avvaleva dei magrebini per lo spaccio in tutta la provincia. E’ emerso un ritorno inquietante nel consumo di eroina, vera e propria piaga sociale a cavallo tra gli anni ’80 e ’90.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento