Macabro

Ragusa, festa di Halloween in chiesa abbandonata, 8 denunciati

chiesa abbandonata 111114
11 nov 2014 - 12:21

RAGUSA - Un’usanza che ormai da qualche anno ha ampiamente preso piede anche in Italia. Una “festa” d’importazione dalla connotazione un po’ dissacrante che si fa strada tra critiche e sostenitori.

Lo scorso 31 ottobre, la notte di Halloween, 8 ragazzi si sono introdotti abusivamente all’interno di una chiesa abbandonata, per farvi una festa, alla ricerca di quel brivido che solo certe “ragazzate” possono dare.

I carabinieri della stagione di Ragusa Ibla, si trovavano in pattuglia nei pressi di un antico convento abbandonato quando, nel silenzio della notte, hanno sentito della musica provenire dalla vecchia chiesa.

Fatta irruzione, hanno trovato un vero e proprio “festino” di tutto rispetto, con candele e festonimusica e alcool. Sull’altare era stata posizionata la consolle con le casse per la diffusione della musica. All’interno c’erano 8 ragazzi, 3 maschi e 5 femmine, d’età compresa tra i 24 e i 35 anni intenti a ballare e bere.

Dopo lo scompiglio iniziale, i ragazzi, originari di Ragusa, Modica e Scicli, sono stati identificati e denunciati d’ufficio per invasione di edifici aggravata in concorso. L’immobile, in seguito a un rapido accertamento, è risultato essere di proprietà del Fondo edifici di culto del minstero dell’Interno.

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento