Violenza

Ragusa: donna violentata in spiaggia. Caccia allo stupratore

fonte: tripadvisor.it
fonte: tripadvisor.it
26 lug 2016 - 18:27

RAGUSA - Non sono serviti a nulla le urla e i tentativi di divincolarsi dal suo aggressore. Una donna ragusana di età compresa tra i 20 e i 30 anni, ha subito violenza in una spiaggia poco distante dalla foce del fiume Irminio. Al momento dell’aggressione la spiaggia era deserta: la vittima vi si era recata autonomamente per godersi un momento di relax sotto il sole. 

L’aggressore sarebbe spuntato all’improvviso, abusando di lei indisturbato. Non si sa ancora se sia stato visto fuggire dalla spiaggia da qualche passante sopraggiunto dopo aver sentito le richieste d’aiuto della giovane donna. Recatasi immediatamente dopo dalle forze dell’ordine per sporgere denuncia, è stata in grado di fornire agli inquirenti un identikit molto preciso del suo aggressore: si tratterebbe di un giovane quasi certamente di nazionalità straniera. Attraverso il resoconto della donna, le forze dell’ordine sperano di risalire al più presto all’identità dell’uomo, le cui ricerche sono attualmente in corso.

La giovane donna è stata condotta successivamente dagli agenti in ospedale per ricevere l’adeguato soccorso medico.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA