Funerali

Ragusa: commosso e affollato estremo saluto a Pamela Canzonieri

Ragusa: oggi l'estremo saluto a Pamela Canzonieri
Ragusa: oggi l'estremo saluto a Pamela Canzonieri
28 nov 2016 - 18:43

RAGUSA – Si è ricordata oggi durante i funerali nella cattedrale della città, Pamela Canzonieri, la 39enne ragusana uccisa brutalmente da Antonio Patricio dos Santos, uno spacciatore suo vicino di casa, lo scorso 17 novembre a Morro de Sao Paulo, in Brasile.

I cittadini si sono uniti alla famiglia e in corteo hanno prima raggiunto la casa di via Toscana 24 e poi il Duomo.

Presenti in prima fila al rito funebre il sindaco Federico Piccitto, i comandanti dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, il prefetto ed il questore.

A celebrare il rito, monsignor Carmelo Cuttitta, che ha ricordato Pamela in modo estremamente commovente.

Era una ragazza che amava vivere, la ricordano tutti come una persona solare ed estremamente carismatica; era andata via dalla sua amata Ragusa per vivere nuove esperienze lavorative in Brasile; quel viaggio però è durato ben poco.

Pamela è soltanto l’ennesima vittima di femminicidio. Si calcola che ogni giorni venga uccisa una donna su due dal partner o in famiglia.

 

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA