Furto

Quarantaduenne palermitano ruba un’Ape con a bordo una motozappa

M2081S-1028
23 ago 2015 - 14:18

PALERMO – Salvatore De Rosalia si trovava a bordo di un’Ape rubata quando è stato fermato il 21 agosto scorso da una pattuglia dei Carabinieri di Misilmeri. 

De Rosalia Salvatore cl. 72

Secondo le ricostruzioni la pattuglia della radiomobile stava effettuando un servizio perlustrativo della zona quando la centrale comunicava il furto del motocarro Piaggio, dove a bordo si trovava anche una motozappa. 

De Rosalia, di quarantatré anni e residente a Palermo, non ha saputo giustificare agli agenti come mai stesse usando il mezzo che risultava rubato. 

Immediatamente l’uomo è stato arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza della compagnia di Misilmeri in attesa di rito direttissimo e successivamente, una volta convalidato l’arresto, è stato condotto in carcere come misura cautelare. 

Per quanto riguarda il motocarro, insieme a ciò che si trovava sul cassone, è stato restituito dagli uomini dell’arma al suo legittimo proprietario. 

Nei giorni successivi un’altra moto Ape Piaggio stava per essere rubata a Bolognetta, in provincia di Palermo, da un ragazzo ancora minorenne. 

I carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un sedicenne palermitano, mentre cercava di danneggiare il blocco motore del mezzo. 

Secondo quanto reso noto il minorenne si era introdotto nell’area di parcheggio appartenente al comune, dopo aver forzato il lucchetto del cancello, per poi concentrarsi sul blocco motore di un’ape Piaggio di proprietà del Co.In.R.E.S., consorzio intercomunale rifiuti energia e servizi. 

Il ragazzo è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di furto e immediatamente accompagnato al carcere minorile Malaspina di Palermo.

Commenti

commenti

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento