Arresto

Punta revolver alla testa di una cassiera: in manette il rapinatore di via delle Medaglie d’Oro a Catania. IL VIDEO

immagine per stampa
14 feb 2015 - 10:57

CATANIA – Nell’immagine in evidenza lo vedete mentre punta una pistola contro una delle dipendenti del supermercato di via delle Medaglie d’Oro a Catania. Per mettere a segno la rapina era entrato in azione, insieme al suo complice minorenne, martedì scorso portando a casa un magro bottino di soli 140 euro.

Ma Carmelo Musumeci, di 20 anni, non ha avuto vita facile e dopo quattro giorni è stato arrestato dagli agenti della polizia e adesso è nel carcere di piazza Lanza.

musumeci

I due rapinatori, intorno alle 18,40 di martedì, coprendo i volti con sciarpe e cappelli, sono entrati all’interno dell’esercizio commerciale, hanno uscito un grosso revolver e lo hanno puntato alla testa della cassiera per farsi consegnare il denaro e con una mossa fulminea sono scappati a bordo di uno scooter.

Ad incastrare i due malviventi sono state le immagini del sistema di videosorveglianza che hanno ben inquadrato lo scooter sul quale i rapinatori si sono allontanati. E neanche a farlo apposta solo alcuni giorni prima i poliziotti avevano fermato il minorenne sullo stesso motorino per un controllo e quindi sono riusciti a risalire all’identità dei malviventi.

Commenti

commenti

Giorgia Mosca



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento