Decisione

Pubblicità sala Bingo “hot”: il Comune di Catania oscura i manifesti

enzo bianco
Il sindaco di Catania Enzo Bianco - Foto Flickr
5 dic 2015 - 11:29

CATANIA - “Fai come lei… scegli le palle giuste”: citano così i manifesti che, da alcuni giorni, i cittadini di Catania si sono ritrovati in giro per la città. 

I cartelloni pubblicitari sponsorizzano una nota sala Bingo attraverso uno slogan e una donna in bella vista. 

La vicenda è stata subito presa in considerazione dal sindaco Enzo Bianco e dall’Amministrazione comunale che hanno richiesto una riunione all’assessore alle Pari Opportunità, Valentina Scialfa, con il Comitato di Vigilanza per contrastare la pubblicità offensiva. Questa, infatti, per il primo cittadino e il Comitato, è una “pubblicità inaccettabile che usa un linguaggio che ricorre a tristi metafore sessiste”. 

I manifesti, dunque, esposti in varie zone della città, verranno in questi giorni oscurati dal Comune. 

Bianco ha sottilineato come questo sia “un messaggio profondamente diseducativo oltre che offensivo della persona umana e in particolare, in questo caso, della donna. Nel novembre 2013 la mia amministrazione, su proposta dell’assessore alle Pari opportunità Valentina Scialfa ha approvato un regolamento proprio per eliminare dalle strade cittadine le pubblicità sessiste e volgari”. 

L’assessore Scialfa, dal canto suo, ha dichiarato: “Ringrazio chi mi ha segnalato questo bruttissimo manifesto e il comitato per il lavoro svolto. Si tratta di una questione culturale e sociale. Continuiamo nella battaglia ad ogni forma di offesa verso le donne, lavorando in modo condiviso”. 

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA