Itinerari

Alla scoperta dei santuari mariani del Calatino con Gusto di campagna

cammini sacri
20 mar 2016 - 08:38

Lo scorso 10 marzo alla Borsa Internazionale del Turismo a Berlino, è stata presentata l’iniziativa Cammini Sacri di Sicilia promossa in collaborazione con la rete Vie Sacre Sicilia. 

Una serie di eventi, iniziative, trekking, pellegrinaggi, cammini tematici in tutta l’Isola per tutto il 2016 con più di 60 appuntamenti proposti da enti, associazioni, parrocchie che ne curano l’organizzazione nel minimo dettaglio.

Gusto di campagna‬ è presente nel percorso degli itinerari nei Santuari Mariani del Calatino insieme a tante altre occasioni di cammino, di scoperta, di conoscenza, di aggregazione presentati in maniera organica per rendere al meglio fruibili e noti questi momenti significativi di turismo a tema religioso e relazionale.

La riscoperta dei santuari mariani è un’occasione per avvicinarsi alla storia e alle tradizioni rurali del territorio Calatino.

Tutta la Sicilia fu caratterizzata fin dall’antichità da una vocazione prevalentemente agricola. La figura della Vergine Maria era vista come intermediaria delle suppliche dell’uomo verso Dio, e le erano attribuite qualità salvifiche e tutelari.

Divinità femminile per eccellenza del mondo cristiano, in essa confluirono aspetti e caratteristiche delle antiche dee pagane (Dea Cerere) legate alla fertilità della terra e della natura, agli alberi, alle proprietà guaritrici di sorgenti e fontanili.

Alle immagini della Vergine, ritenute miracolose, si ricorreva per invocare aiuto e protezione, ed erano frequenti le donazioni in cambio di grazie ricevute. Con i fondi raccolti si costruirono edifici in genere di dimensioni ridotte ma ricchi di un decoro che raccontano dello stretto legame con il territorio di appartenenza.

Un viaggio alla scoperta dei santuari Mariani è anche l’occasione per conoscere e salvaguardare parte della storia e delle tradizioni di quel mondo rurale non solo del territorio Calatino, ma dell’intera regione Sicilia.

Un’occasione da non perdere e da vivere insieme a Gusto di campagna, l’associazione culturale che promuove la conoscenza, la valorizzazione e lo sviluppo socio-culturale del mondo rurale siciliano.

Con Gusto di campagna la campagna siciliana è resa fruibile a turisti, gitanti e viaggiatori e viene proposta come luogo capace di evocare cultura, emozioni, benessere e salute in un contesto umano di accoglienza autentico e irripetibile.

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati