Corruzione

Procura di Palermo, disposti domiciliari per Morace e Montalto

ettore-morace
26 mag 2017 - 17:47

PALERMO - Arresti domiciliari per l’armatore Ettore Morace, accusato ed arrestato per corruzione.

Ad accettare gli arresti domiciliari di Morace è la Procura di Palermo, con il favore del pm, a cui venivano a mancare le esigenze cautelari dalle dimissioni di Morace da tutte le cariche della società della famiglia, Liberty Lines.

Così come per Morace, pare che anche per l’altro indagato – per corruzione - Giuseppe Montalto, venivano a mancare le esigenze cautelari dalle dimissioni dall’incarico di consulente della Regione.

I due hanno chiesto la scarcerazione, e sarà il gip a decidere. Secondo la Procura di Palermo, Morace avrebbe corrotto Montalto e Girolamo Fazio (deputato regionale di AP), anch’egli indagato per corruzione, in cambio di voti in suo favore. Fazio, è sotto indagine della Procura di Trapani, mentre sono coinvolti nell’indagine anche l’ex sottosegretario ai Trasporti, Simona Vicari, e il presidente della RegioneRosario Crocetta.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA