Ipotesi

Probabile stesse testando un’auto: la ricostruzione dell’incidente mortale a Piano Tavola

antonio
5 mar 2017 - 10:13

CATANIA – Prima l’impatto col guardrail, poi i diversi testacoda, alla fine la macchina si è fermata nella corsia di sorpasso, ma dentro c’è un uomo privo di vita: si chiama Rino Antonio Bonifacio ed ha 31 anni.

Era a bordo della propria auto nel primo pomeriggio di ieri, ma ad un certo momento, per cause che sono ancora da stabilire, ha perso il controllo e nella zona industriale di Piano Tavola, per lui non c’è stato proprio nulla da fare.

Pochi attimi sono bastati a fare sprofondare l’intera famiglia nella disperazione più totale.

Solo la sera prima era stato in compagnia degli amici dentro alla propria officina a festeggiare una vittoria con la coppa tra le mani.

I carabinieri hanno accertato che si è trattato di un incidente autonomo. Non è ancora chiaro cosa sia successo, ma pare che ad un certo momento le ruote della macchina abbiamo perso aderenza con l’asfalto e che quindi la macchina sia completamente finita fuori strada.

I militari avrebbero trovato una frenata, lunga 40 metri, che il guidatore avrebbe invano provato a fare per evitare il tremendo impatto.

Secondo gli inquirenti non è da escludere che la vittima del tragico incidente, stesse testando su strada le condizioni dell’auto.

I familiari si stringono nel silenzio del loro grande dolore.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA