Polizia

Prevenzione e contrasto criminalità mafiosa: controlli a tappeto a San Cristoforo

polizia-inseguimento-notte
3 nov 2016 - 16:14

CATANIA - Il personale del Commissariato di Polizia di Stato “San Cristoforo”, unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale e della locale Polizia Municipale, in ottemperanza alle disposizioni del Questore afferenti il c.d. “Modello Trinacria” per la prevenzione e il contrasto della criminalità mafiosa, hanno effettuato  posti di  controlli e controlli amministrativi nel quartiere San Cristoforo

Nella fattispecie sono state controllate 37 persone, 18 veicoli, elevate 10 sanzioni al codice della strada di cui tre per guida senza l’uso del casco, uno per guida senza patente, uno per guida con patente di categoria diversa, due per guida del veicolo privo di copertura assicurativa, uno per guida senza carta di circolazione a seguito, uno per omessa revisione del mezzo ed infine uno per mancato aggiornamento della targa del ciclomotore, per un totale di 8.471 euro.

Nel corso del predetto servizio venivano riscontrate violazioni afferenti due distinti “chioschi bar” (uno sito in via Giuseppe Poulet al civico 56/B e un altro ubicato in Piazza Palestro s.n.c.) ai quali veniva contestata la mancanza di autorizzazione all’occupazione del suolo pubblico per un totale di 338 euro e contestualmente venivano posti sotto sequestro tavoli, sedie e quant’altro veniva utilizzato per tali attività.

Infine è stato denunciato all’A.G. in stato di libertà G.P., 47 anni, per minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale, in quanto opponeva resistenza, in piazza Federico di Svevia, durante i predetti controlli.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA