Turismo

Presentato il nuovo social network gastronomico “Il mare dei ciclopi”

mare dei ciclopi
17 ott 2015 - 16:18

CATANIA – È stato presentato ieri il primo social network gastronomico “Il mare dei ciclopi”, www.maredeiciclopi.it, che permetterà ai consumatori di collegarsi in una rete di qualità con settanta ristoranti, produttori e operatori turistici.

L’obiettivo che si vuole raggiungere con questa nuova piattaforma è di invogliare turisti e coloro che vivono nella provincia catanese a mangiare pesce locale, con certificazione GAC.

I ristoratori che hanno aderito al progetto “Il mare dei ciclopi” hanno già sottoscritto un decalogo con il quale si impegnano al rispetto delle regole e all’adozione di criteri di eccellenza nella scelta dei prodotti e nella elaborazione dei piatti.

In ogni ristorante, infatti, sarà possibile trovare un menù legato al social network dove verrà indicata la provenienza del pesce che verrà servito e il pescatore che ha fatto da fornitore, in tal modo il cliente potrà contattarlo per prenotare una battuta di pesca.

Il progetto rientra tra le azioni del PSL GAC Riviera Etnea dei Ciclopi e delle Lave, realizzate con fondi FEP 2007/2013, e include i comuni di Acicastello, Acireale, Fiumefreddo di Sicilia, Mascali e Riposto e potrà essere consultato anche tramite i social come Facebook, Twitter e Instagram oppure scaricando l’app su uno smartphone.

A fine conferenza stampa il direttore GAC, Carmelo Messina, ha dichiarato: “Questa iniziativa de ‘Il mare dei ciclopi’ è importante in quanto vuole favorire lo sviluppo economico del territorio grazie ai turisti che prenoteranno nei locali già iscritti al social network”.

Commenti

commenti

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento