Solidarietà

Presentata la Colletta Alimentare

Presentazione Colletta Alimentare 2015 - Da sx Fabio Prestia, Federico Bassi e Domenico Messina
23 nov 2015 - 17:43

CATANIA - È arrivata la 19° Giornata Nazionale della Colletta AlimentareFabio Prestia, presidente del Banco Alimentare della Sicilia onlus, e Federico Bassi, responsabile Nazionale della Giornata, hanno dato il via sabato sera alla presentazione dell’evento.

Nel salone parrocchiale di Santa Maria della Guardia dopo i saluti di padre Claudio Cicchelli, custode del convento francescano, e dopo la proiezione del video del discorso di Papa Francesco, girato durante l’udienza con la Rete Banco Alimentare, è stata presentata la manifestazione “Colletta Alimentare“.

GNCA_SMS SOLIDALE_210x280

Federico Bassi ha sottolineato “l’incoraggiamento di Papa Francesco ad andare avanti perché è un peccato sprecare il cibo di fronte a quanti non lo hanno”, “l’augurio e l’esortazione a rimettere al centro la persona bisognosa di tutto”.

Nasce da qui il significato della Colletta di quest’anno: rimettere al centro la persona. Tutte le persone, dai volontari fino a chi riceve quel dono che per lui è vita.

Una filosofia – ha aggiunto Federico Bassiche rientra nei fatti di Parigi. Un cuore, uguale in chiunque, se non educato rischia di arrivare a compiere delle atrocità”.

«Tutti sogniamo un mondo migliore, ma la ricetta per ottenerlo – ha detto Fabio Prestia – non passa solo da un intervento delle istituzioni, quanto dall’azione di ognuno di noi. Mentre aspettiamo un colpo di bacchetta magica, possiamo fare qualcosa di concreto come hanno fatto i 135.000 volontari che hanno invitato a donare cinque milioni e mezzo di persone durante la Colletta 2014”.

Fino al 6 dicembre sarà possibile inviare un “sms solidale” al 45502. Si può donare da cellulare o rete fissa.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA