Legalità

Il prefetto di Palermo consegna 101 beni confiscati alla mafia

umberto_postiglione-535x300
10 ott 2016 - 11:47

PALERMO - Il prefetto Umberto Postiglione, direttore dell’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, ha consegnato oggi, durante una cerimonia, a diversi sindaci delle città appartenenti alle province di Trapani e Palermo, numerosi beni confiscati alla mafia di “cosa nostra”.

In particolare si parla di fabbricati, appartamenti e terreni utilizzati con finalità istituzionali e sociali.

Nel corso della stessa cerimonia Postiglione ha  inoltre consegnato alla direzione regionale Sicilia dell’Agenzia del demanio altri 4 immobili destinati alle forze dell’ordine.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA