Solidarietà

“Pranzo di Natale”: la Comunità di Sant’Egidio offrirà 600 pasti gratuiti

iniziative solidarietà catania
23 dic 2015 - 12:29

CATANIA - La chiesa di San Nicolò l’Arena ospiterà il prossimo 25 dicembre (ore 13.00) il “Pranzo di Natale“. L’iniziativa, realizzata grazie all’interessamento della Comunità di Sant’Egidio, è stata pensata ovviamente per prestare soccorso ai cittadini meno abbienti; si stima che in occasione di questo ricco banchetto si potranno sfamare circa 600 persone.

Il “Pranzo di Natale” sarà preceduto dalla Santa Messa celebrata nell’antica chiesa di Santa Chiara (ore 11.00). La Comunità di Sant’Egidio ha inteso grazie a questa iniziativa affermare con forza uno dei principi cardine per le associazioni umanitarie: nessuno, a prescindere dal colore della pelle, dalla condizione economica, dal credo religioso, ecc., dovrà essere lasciato da solo a fronteggiare i problemi quotidiani.

Non a caso in un comunicato stampa proveniente dagli uffici della nota associazione umanitaria si legge: “Vogliamo fortemente affermare un principio: a Natale nessuno deve restare solo, è inumano che ci siano tante persone che passino il pranzo del 25 completamente sole, per questo il pranzo di Natale della Comunità di Sant’Egidio vuole essere come una tavola ben imbandita a casa, che si allarga per fare spazio a tutti. Infatti al pranzo di Natale più di (600) tra poveri, bambini, migranti e anziani troveranno un luogo bello, familiare e ben preparato dalle persone della Comunità e dai tanti volontari che hanno voluto fare un gesto di solidarietà natalizia; un luogo non solo dove mangiare ma dove sentirsi a casa, una casa grande e calda in un clima di festa e felicità familiare.

Sarà una gran festa di luci, colori, umanità e solidarietà dove ricchi e poveri, giovani e anziani, bianchi e neri, centro e periferia, italiani e stranieri festeggeranno insieme nella convivialità della tavola che sarà l’immagine di come vogliamo la città, unita, libera da barriere sociali e che dia spazio ai sentimenti migliori. Una città pronta a dire con il sorriso sulle labbra “buon Natale“.

Il “Pranzo di Natale“, tra l’altro, è un’iniziativa che ben si sposa con lo spirito del Giubileo della Misericordia recentemente indetto da Papa Francesco. Chiunque fosse interessato a collaborare con lo staff della Comunità di Sant’Egidio (donando del denaro o semplicemente prestando servizio nel giorno di Natale) potrà visitare il sito www.santegidio.sicilia.it o mandare una mail a info@santegidio.sicilia.it.

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento