Interventi

Potatura alberi di via Liguria, “segnale di vicinanza dell’amministrazione”

potatura alberi via liguria (1)
7 gen 2016 - 17:09

CATANIA - Pare che le voci degli abitanti di via Liguria abbiano finalmente trovato ascolto.

L’amministrazione comunale, infatti, si è occupata nei giorni scorsi di effettuare la potatura degli alberi eliminando fogliame e rami e placando, così, le ire di un intero rione.

“Questo intervento per l’intera municipalità di Monte Po-Nesima-Rapisardi-San Leone – ha sottolineato Orazio Serrano, presidente della V municipalità – rappresenta un importante inizio per avere finalmente un rione degno di questo nome e renderlo accessibile e sicuro a migliaia di famiglie che qui risiedono”.

“Come presidente della V municipalitàvoglio ringraziare a nome di tutto il consiglio il sindaco Enzo Bianco, l’assessore all’Ecologia D’Agata, il direttore dei lavori Rosario Marino e il personale della Multiservizi. Gli interventi di potatura straordinaria degli alberi in via Liguria sono l’ennesimo segnale importante di vicinanza della municipalità e dell’amministrazione comunale alle esigenze del territorio. Parliamo di lavori mai eseguiti dalle precedenti amministrazioni comunali ed oggi il rischio caduta rami è stato definitivamente scongiurato. Tante segnalazioni ci erano pervenute dagli abitanti di via Liguria perché molte piante si trovavano in situazioni di equilibrio precario. Pini alti oltre dieci metri ed a ridosso delle abitazioni. Tutto il nostro territorio – prosegue Serrano – ha bisogno di essere monitorato e controllato e con le risorse a nostra disposizione stiamo facendo tutto il possibile per rispondere alle richieste della gente e verificare la solidità e la salute degli alberi anche nel viale Mario Rapisardi e corso Indipendenza. L’obiettivo prioritario della circoscrizione, sin dal primo momento del mio insediamento, è dare decoro e vivibilità alla municipalità. I risultati finora ottenuti (apertura del centro polifunzionale e inaugurazione di parco Fenoglietti) - conclude il presidente della V municipalità - mi stanno dando ragione ma la strada è ancora lunga e noi non ci tiriamo indietro”.

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA