Controlli

Possedeva un fucile rubato: scatta arresto per un uomo di Pachino

Carabinieri
23 feb 2016 - 16:05

PACHINO - Un terreno con caseggiato rurale ed annesso fienile: è qui che sono scattati i controlli per un uomo di 60 anni di Pachino, Salvatore Mizzi, che a seguito di una perquisizione avvenuta all’interno della sua abitazione e nel fienile in questione, è stato trovato in possesso di un fucile da caccia calibro 12.

L’arma da fuoco, ben avvolta in uno straccio bianco e depositata sotto una balla di fieno, è risultata essere proveniente da un furto denunciato, tra l’altro, nei giorni scorsi ad Ispica. 

Inoltre, i carabinieri, hanno trovato nel comodino della camera da letto una pistola a salve calibro 9 priva di tappo rosso con 46 munizioni a salve

Il ritrovamento e il conseguente arresto sono avvenuti nella giornata di ieri quando i militari dell’arma hanno svolto la quotidiana attività info-investigativa nel territorio di Pachino. 

L’arrestato è stato condotto nella propria abitazione al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo al Tribunale di Siracusa.

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA